Finanziatori

I risultati delle ricerche finanziati con fondi pubblici devono essere pubblicamente disponibili.
Molti sono gli enti di finanziamento della ricerca e prestigiose Università nel mondo (Harvard, MIT, CERN, NIH…) che hanno già adottato politiche di obbligo a depositare in Open Access (in Italia: Telethon dal 2010).

Horizon 2020: il Programma Quadro europeo per la Ricerca e l'Innovazione (2014 - 2020)
Horizon 2020 è il nuovo Programma del sistema di finanziamento integrato destinato alle attività di ricerca della Commissione europea, compito che spettava al VII Programma Quadro, al Programma Quadro per la Competitività e l'Innovazione (CIP) e all'Istituto Europeo per l'Innovazione e la Tecnologia (EIT). Il nuovo Programma sarà attivo dal 1° gennaio 2014 fino al 31 dicembre 2020, e supporterà l'UE nelle sfide globali fornendo a ricercatori e innovatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e delle proprie idee.

https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/sites/horizon2020/files/FactSheet_Open_Access.pdf

OpenAIRE

OpenAIRE è un progetto europeo finalizzato alla creazione di una infrastruttura digitale e di meccanismi di sostegno per l'identificazione, il deposito, il monitoraggio e l'Accesso Aperto al testo completo degli articoli scientifici finanziati dall'interno del progetto pilota sull'Open Access del VII Programma Quadro (FP7) e dall'ERC - European Research Council. Nell'ambito di questo Progetto Pilota, i ricercatori di sette aree disciplinari (Energia, Ambiente, Salute, ICT, Infrastrutture di Ricerca, Scienze Socio-Economiche e Umanistiche, Scienza e Società) sono tenuti a depositare i risultati delle loro ricerche finanziate dal Settimo Programma Quadro (FP7) attraverso articoli peer reviewed o manoscritti finali in repositories istituzionali ad accesso aperto.
Lo scopo di OpenAIRE è quello di creare una infrastruttura digitale e di meccanismi di sostegno per l'identificazione, il deposito, il monitoraggio e l'Accesso Aperto al testo completo degli articoli scientifici finanziati dall'interno del Progetto Pilota sull'Open Access del Settimo Programma Quadro (FP7) e dall'ERC - European Research Council. OpenAIRE intende inoltre esplorare la possibilità di creare gli stessi servizi sui dati scientifici grezzi e derivati. Di seguito alcuni link per approfondire il progetto, le politiche e le infrastrutture tecnologiche.

https://www.openaire.eu/h2020openaccess/

https://www.openaire.eu/services-factsheets

https://blogs.openaire.eu/

https://www.openaire.eu/newsletter/view

http://www.slideshare.net/OpenAIRE_eu

 

European Research Council (ERC)
Lo European Research Council (ERC) è l'organismo dell'Unione europea che finanzia i ricercatori di eccellenza che intendono svolgere attività di ricerca di frontiera negli Stati membri dell’UE o nei paesi associati. Il Consiglio Scientifico è l'organo direttivo dell'ERC, definisce le strategie scientifiche, gli strumenti di finanziamento, le metodologie di valutazione; l'ERCEA implementa e applica tali strategie nella gestione operativa delle attività dell'ERC.

L’ERC intende:

  • sostenere il lavoro dei migliori ricercatori europei in tutti i settori scientifici, tecnici e accademici e mettere l’eccellenza al centro della ricerca europea;
  • promuovere la ricerca di frontiera avviata interamente su iniziativa dei ricercatori con un approccio "bottom-up”.

http://erc.europa.eu/about-erc/organisation-and-working-groups/working-groups/working-group-open-access
Open Access Guidelines for researchers funded by the ERC

MIUR

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca fornisce informazioni sui principali programmi di supporto alla Ricerca.

Programma SIR 2014
Futuro in ricerca
FIRB – Fondo per gli investimenti della Ricerca di Base
PNR (Piano Nazionale della Ricerca)