La storia

Il Seminario Internazionale sul Romanzo (SIR), nato nel 2006 presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento, è un progetto di ricerca che si propone di studiare la storia e l’arte del romanzo in una prospettiva sovranazionale ed è, insieme, fin dalla sua prima edizione, un’iniziativa di aggiornamento per i docenti di Lettere delle scuole secondarie superiori della Provincia Autonoma di Trento e di Bolzano. Il Seminario si rivolge da sempre anche agli studenti universitari e ai dottorandi delle Scuole di Dottorato del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento e naturalmente e ai lettori delle città di Trento, Rovereto e Bolzano.

Il SIR vuole dare cittadinanza, a livello locale ed entro il panorama accademico italiano e internazionale, a un dibattito critico sul fenomeno romanzesco, le sue teorie e le sue poetiche, basato su un un’idea a un tempo forte e originale di romanzo, come quella espressa dai grandi teorici del romanzo della prima metà del XX secolo (Ortega y Gasset, Lukács, Debenedetti, Bachtin, Šklovskij, Mukařovský, New Criticism, Girard) e, più recentemente, da Kundera, Pavel e dal gruppo di scrittori e critici letterari raccolto attorno alla rivista internazionale diretta da Lakis Proguidis L’Atelier du roman, che ha sede a Parigi e che è nata nel 1993 dal Seminario sul Romanzo Europeo tenuto all’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) dal 1980 al 1997 da Milan Kundera (seminario che ha coinvolto fra gli altri, romanzieri come José Saramago, Michel Déon, Carlos Fuentes, Juan Goytisolo, Günter Grass, Ernesto Sabato, Danilo Kiš, Philip Roth, Saul Bellow, Philippe Sollers, Michel Houellebecq). Si tratta, dunque, di far dialogare scrittori, critici, docenti, dottorandi, studenti universitari e studenti delle scuole secondarie superiori.

Il gruppo di ricerca del SIR (SIR PROJECT) è formato da Massimo Rizzante, Walter Nardon, Stefano Zangrando, Simona Carretta, Alessandro Gazzoli, Francesca Lorandini. Responsabile scientifico del SIR è Massimo Rizzante

Il Seminario Internazionale sul Romanzo dialoga fin dal 2006 con le realtà del territorio: Liceo classico “Giovanni Prati”, Trento; Liceo scientifico “Galileo Galilei”, Trento; Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci”, Trento; Liceo delle scienze umane “Giovanni Pascoli”, Bolzano, Biblioteca Comunale di Trento, IPRASE.

Università partners: Thomas. G. Pavel (University of Chicago, Chicago), Isabelle Daunais (McGill University, Montréal), Miguel Gallego Roca (Universidad de Almeria, Almeria) Wada Tadahiko (University of Foreign Studies, Tokyo)

Il progetto del Seminario Internazionale sul Romanzo ha preso forma a partire dal ciclo di seminari La scoperta del romanzo organizzato a Rovereto presso l’ITT “G. Marconi” nel 2004-2005 e si è poi articolato presso l’Università degli Studi di Trento in 9 edizioni, rispettivamente: Finzione e documento nel romanzo (2006-2007), Al di là del genere (2007-2008), La poesia della prosa (2008-2009), La scuola del mondo. Romanzo e formazione (2011-2012), Comporre. L’arte del romanzo e la musica (2012-2013), Un certo sguardo sul Secondo Novecento (2013-2014), Un certo sguardo sul Secondo Novecento – volume 2 (2014-2015), Lo scrittore come critico (2015-2016), La conoscenza romanzesca (2016-2017). Nel 2010 il gruppo di ricerca del SIR ha contribuito in modo determinante all’organizzazione di un importante Simposio Internazionale sul Romanzo Pro e contro la trama – Writing for and against the Plot (11-12 novembre 2010).

Le varie iniziative del gruppo di ricerca hanno condotto alla pubblicazione dei seguenti volumi:

W. Nardon, S. Carretta (a cura di), Comporre. L’arte del romanzo e la musica, Trento, Editrice Università degli Studi di Trento, 2014. 
W. Nardon, (a cura di), Avventure da non credere. Romanzo e formazione, Trento, Editrice Università degli Studi di Trento, 2013;
W. Nardon, C. Tirinanzi De Medici (a cura di) Pro e contro la trama, Trento, Editrice Università degli Sudi di Trento, 2012;
M. Rizzante, W. Nardon, S. Zangrando (a cura di), La poesia della prosa, Trento, Editrice Università degli Studi di Trento, 2011;
M. Rizzante, W. Nardon, S. Zangrando (a cura di), Al di là del genere, Trento, Editrice Università degli Studi di Trento, 2010;
M. Rizzante, W. Nardon, S. Zangrando (a cura di), Finzione e documento nel romanzo, Trento, Editrice Università degli Studi di Trento, 2008;
M. Rizzante, W. Nardon, S. Zangrando (a cura di) La scoperta del romanzo, Metauro, Pesaro, 2005;

Vanno ricordati anche i seguenti numeri monografici di rivista:

“Nuova Prosa”, n. 46, 2007 America Latina. Dalle derive del realismo magico alla realtà del romanzo. Inediti, testimonianze, saggi, a cura di Massimo Rizzante. 
“Nuova Prosa”, n. 40, 2004 Danilo Kiš. Inediti, testimonianze, saggi, a cura di Massimo Rizzante;
“Riga”, 20, 2002, Milan Kundera, a cura di Massimo Rizzante;

In questi anni di lavoro comune, il gruppo di ricerca del SIR ha prodotto le seguenti opere critiche orientate nel senso del Seminario:

W. Nardon, L’illusione e l’evidenza. Saggi sull’avventura romanzesca, Milano, Mimesis, 2016
Th. Pavel, Le vite del romanzo, a cura di M. Rizzante, Milano, Mimesis 2015
M. Rizzante, Un dialogo infinito. Note in margine a un massacro, Effigie, Milano 2015
M. Rizzante, (a cura di), Scuola del mondo. Nove saggi sul romanzo del XX secolo, Quodlibet, Macerata, 2012;
F. Ricard, L’ultimo pomeriggio di Agnes. Saggio sull’opera di M. Kundera, Milano, Mimesis, 2011
M. Rizzante, Non siamo gli ultimi, Effigie, Milano 2009;
M. Rizzante, L’albero, Marsilio, Venezia 2007;
W. Nardon, La parte e l’intero. L’eredità del romanzo in Gianni Celati e Milan Kundera, Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Filologici, Trento 2007;
S. Zangrando, Aspetti della teoria del romanzo. Ortega y Gasset, Lukács, Bachtin, Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Filologici, Trento 2006;
Y. Hersant – T. Pavel – L. Proguidis – P. Roger, Romanzo e romanzesco, a cura di M. Rizzante, Metauro, Pesaro 2004;
K. Chvatik, Il mondo romanzesco di Milan Kundera, trad. it. di S. Zangrando con postfazione di M. Rizzante e inediti di M. Kundera, Dipartimento di Scienze Filologiche e Storiche, Trento 2003